Home

Stampa

GRANDI PRESTAZIONI A GAVIRATE

Scritto da A.S.D. Canottieri Gavirate. Posted in Canottaggio

A contorno della 11° regata Internazionale Para-Rowing lo scorso week end il nostro lago di Gavirate è stato teatro di altre competizioni, sia promozionali PR3 per disabili ID che per atleti Master.

Sono stati molti gli atleti della Canottieri Gavirate a scendere in acqua in tutte le competizioni e in molti casi si sono viste anche vittorie e piazzamenti che continuano a portare lustro alla nostra Società.

Innanzitutto c’è da ricordare l’atleta di punta del Para-rowing, Massimo Spolon, che con la maglia della Nazionale Italiana si è confermato ai vertici della specialità, raggiungendo nei tre giorni di gara per quattro volte la finale A delle competizioni a cui era iscritto, due nel Singolo PR2 e due nel Doppio PR2 Misto con A. Riccucci dell’Armida. In tutte queste finali il nostro rappresentante è giunto 5°, mentre solamente in una di singolo si è dovuto accontentare della 7° posizione. Pur non riuscendo a salire sul podio Massimo ha dimostrato, anche sulla nuova distanza dei 2000 metri, di essere tra i più forti atleti presenti sul panorama internazionale.

Sempre dal Para-Rowing è giunta una grossissima soddisfazione, con la doppia vittoria, sia nella finale A di sabato, che nella successiva di domenica del Quattro con Mix PR3 ID, della compagine italiana, composto interamente da atleti Gaviratesi. Più precisamente Francesco Maria Borsani, Elisabetta Tieghi, Serena Giorgetti e Matteo Brunengo con Macchi timoniere hanno dominato entrambe le giornate di gara, dimostrando come il movimento gaviratese Para-Rowing sia in grande fermento. Bravi ragazzi, vedervi allenare durante la settimana in canottieri, agli ordini di Matteo e Gianfranco, impegnandovi sempre duramente è uno stimolo per tutti e poi il lavoro paga e i risultati arrivano, come avete dimostrato a tutti gli spettatori dal gradino più alto del podio in questo fine settimana in cui con la vostra felicità siete riusciti a contagiare tutti i presenti.

Per quanto riguarda il movimento Master le soddisfazioni sono state tantissime e la nostra società rosso-blu ha dominato il medagliere, con 4 medaglie d’oro, 4 d’argento e 1 di bronzo.

Sabato sono saliti sul gradino più alto del podio Lalicata e Caraffini S. nel Due Senza M e Caraffini A. in coppia con Rasario del CUS Torino nel Doppio F dove Gubbi e Michelutti Regli sono giunte seconde. Altro equipaggio giunto secondo, dopo una gara tiratissima, è stato quello di Carcano e Ongania nel Doppio M, mentre nel Quattro M Bach, Binda, Pollicini e Lama sono saliti sul gradino più basso del podio.

Domenica sono continuate le soddisfazioni per i colori gaviratesi dove Calabrese, Caraffini A., Gattinoni e Mascetti hanno trionfato, dominando la regata, nel Quattro Mix; Gavirate ha dominato anche la gara del Doppio Mix dove sono risultati vincitori Scapolo e Caraffini S., seguiti da Tomasello e Partegiani.

Ultima medaglia vinta dai Master rosso-blu è stata quella d’argento guadagnata da Chiella, Spagnolo, Bizzozero, Bottesin, Mascetti, Carcano, Gattinoni e Manzoni con Tamborini timoniere nella gara delle ammiraglie del 8+. Questa competizione che valeva come Trofeo Spozio è stata una regata affascinante con 7 equipaggi in gara, combattutissima durante tutto il percorso con un arrivo al fotofinish dove purtroppo ha prevalso l’imbarcazione di Varese per solo una pallina. Ma vedere gare come questa è veramente un grande spot per il canottaggio.

Oltre a questi medagliati, Gavirate ha schierato tanti altri atleti, che dimostrano quanto Matteo, Danilo e Gregorio stiano facendo un bellissimo lavoro creando un gruppo master vivace e numeroso.

In stretto ordine alfabetico sono scesi in acqua in differenti imbarcazioni e categorie, Aliverti, Armellini, Barassi, Bini, Cima, Corti, Della Corte, Dissertori, Franzetti, Genzi, Kanellopulos, Lami, Mongera, Ossola, Pasquinelli, Perini, Rasini, Scaltritti, Simionato e Valli.

A conclusione di giornata si è svolta anche una regata promozionale di Quattro Con PR3 cat. ID Mix, dove i due equipaggi messi in acqua da Gavirate sono saliti sui gradini più alti del podio. Bianchi Federico, Vanoli Ettore, Bardelli Simone e Cavuoti Caterina con Bianchi G. timoniere hanno preceduto Corazza Alessio, Bellasio Arianna, Guerra Giulio e Cannito Vanni con Baranzelli timoniere.

Tutti questi otto ragazzi, giunti al traguardo stremati, hanno dimostrato la grande forza di volontà che hanno, e i grandi miglioramenti che stanno facendo nel canottaggio.

FORZA RAGAZZI continuate così che nessun obiettivo vi è precluso.

P 20170513 110441

P 20170513 114250

CEC 0248

CEC 1549