Home

Stampa

Gavirate a Corgeno per la Regionale: 18 medaglie!

Scritto da Ale&Franz'91. Posted in Canottaggio

Gavirate, 25 Maggio 2015 – Altro weekend di impegni per l'A.S.D. Canottieri Gavirate, questa volta siamo stati a Corgeno, dove si è tenuto il Campionato Regionale Montù.
Inizio alle ore 9:30, e chiusura alle 17:00 con un nutrito programma di gare che si sono svolte in condizioni metereologiche favorevoli. Per questa manifestazione il nostro club ha schierato un gruppo di giovani ed agguerriti atleti che si sono accaparrati un totale complessivo di  18 medaglie di cui ben 7 d'oro, 6 d'argento e 5 di bronzo!

Ora di seguito nel dettaglio tutti gli equipaggi che hanno raggiunto il podio:

Medaglia di bronzo per il due senza senior A maschile (Elia Brunelli e Alexis Binda), per il singolo Senior A maschile di Danilo Perilli, per il singolo esordienti femminile (Eleonora Ongania), per l'otto junior maschile (Daniel Bettinelli, Mattia Aleo, Jacopo Bertone, Riccardo D'Onofrio, Giovanni Mammarella, Fabio Maffiola, Lapo Roffredi, Jaime San Miguel Navas e Leonardo Macchi – tim.) e per il quattro di coppia junior femminile (Silvia Dascanio, Rachele Vitulli, Elisa Odino e Agata Simonetta),

Seconda posizione per il singolo esordienti femminile di Silvia Salina, per il quattro di coppia junior maschile (Daniel Bettinelli, Mattia Aleo, Lapo Roffredi, Jaime San Miguel Navas), per il quattro di coppia junior femminile (Beatrice Pasqualini, Arianna Bini, Giovanna D'Ambrosio e Anna Federici), per il doppio Under 23 maschile (Christian Biolcati e Alessandro Ramoni), per il quattro di coppia ragazzi maschile (Riccardo Zaccarin, Giovanni Codato, Alessandro Cecini e Filippo Graziano) e per il quattro di coppia senior A maschile (Massimo Schwartz, Christian Biolcati, Alessandro Ramoni e Davide Magni),

Hanno raggiunto il gradino più alto del podio l'otto ragazzi maschile (Riccardo Zaccarin, Alessandro Cecini, Filippo Graziano, Giovanni Codato, Giovanni Mammarella, Jacopo Bertone, Riccardo D'Onofrio, Fabio Maffiola e Leonardo Macchi (tim.), il due senza Senior A femminile (Veronica Calabrese ed Ilaria Broggini), il doppio pesi leggeri maschile (Matteo Baranzelli e Francesco Lalicata), il singolo pesi leggeri femminile di Federica Cesarini, il doppio Senior A femminile (Federica Cesarini ed Isabella Mondini), il singolo pesi leggeri maschile di Davide Magni ed il quattro senza senior A femminile (Veronica Calabrese, Ilaria Broggini, Arianna Bini e Laura Rozzoni).

Complimenti a tutti i nostri ragazzi che ancora una volta sono riusciti a dare il meglio, distinguendosi a livello regionale.

 

Alessandro Franzetti – Ufficio Stampa A.S.D. Canottieri Gavirate

Stampa

Gavirate: Il Racconto della Regata Internazionale.

Scritto da Ale&Franz'91. Posted in Canottaggio

Gavirate, 19 Maggio 2015 – "The End" anche per la manifestazione internazionale di canottaggio che ha visto l'A.S.D. Canottieri Gavirate e la comunità locale sotto i riflettori di tutto il mondo.
Infatti dal 14 al 17 Maggio Gavirate è stata il centro del mondo per quanto riguarda il canottaggio Para-Rowing, canottaggio per persone con disabilità fisiche ed intellettive.
Durante questi giorni, oltre alle gare sopra menzionate, si sono svolte anche le gare internazionali Master e la gara internazionale INAS.
Nella giornata di Giovedì 14 Maggio, si è svolta la cerimonia di apertura, durante la quale ben 24 Nazioni hanno sfilato lungo la riva gaviratese del Lago di Varese. Oltre agli atleti erano presenti anche due classi della scuola di Oltrona al Lago e alcuni studenti del Liceo Scientifico Sportivo di Gavirate che hanno poi assistito con interesse alle gare in programma. Si sono disputate infatti le gare sui 500 metri e sui 1000 metri al remoergometro del Campionato Mondiale Indoor INAS, sotto la tensiostruttura della Pro Loco di Gavirate.
Nella giornata di Venerdì invece, a causa delle condizioni metereologiche avverse, non si sono potute disputare le gare in programma e tutto è stato rimandato alla giornata successiva.
Sabato 16 Maggio: una giornata ricca di impegni e con un tempo decisamente bello che ha fatto da degna cornice allo spettacolo che si è svolto sul lago!
Il programma prevedeva la serie di finali della categoria Para-Rowing e le gare Master ma prima, durante la mattinata, è stata collocata un'imbarcazione singola su una delle rotonde principali di Gavirate per segnalare l'evento e come simbolo dell'importanza che il canottaggio rappresenta per la comunità.
Tornando all'aspetto agonistico, per entrambe le competizioni c'è stato una grande impegno da parte di tutti i partecipanti che hanno reso veramente entusiasmante il weekend!
Dopo le gare del pomeriggio, che si sono protratte fino alle 20.00, tutti nel centro storico di Gavirate per l'aperitivo organizzato e offerto dall'Associazione Commercianti di Gavirate.
Contemporaneamente presso il Ristorante Villa Cocca, il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio Giuseppe Abbagnale ha incontrato i Presidenti delle società lombarde e per l'occasione, grazie allo spirito creativo di alcuni componenti della nostra società, si è avuto l'idea molto apprezzata di posizionare un singolo completo di remi nella piscina del ristorante stesso.
Domenica 17 Maggio: lago ancora in perfette condizioni per gareggiare, e panorama da cartolina!
Le gare si sono svolte come da programma, regalando emozioni uniche agli addetti ai lavori ed al pubblico presente.
Ovviamente come canottieri Gavirate non siamo solo orgogliosi dell'ottima riuscita della manifestazione, ma anche dei risultati dei nostri grandi atleti para-rowing e master che sono riusciti ad esprimersi al meglio sulle acque internazionali del Lago di Varese.
Nella giornata di Sabato Menichelli Serena, Elisabetta Tieghi, Carlo Dal Verme, Francesco Borsani e Greta Schwartz (tim.) hanno conquistato la medaglia di bronzo nel 4 con LTA ID.
Terza posizione anche per Massimo Spolon nel singolo TA maschile.
Invece Domenica abbiamo visto i nostri ragazzi Serena Menichelli, Elisabetta Tieghi, Francesco Borsani, Matteo Brunengo e Leonardo Macchi (tim.) che con il body azzurro sono riusciti a tagliare il traguardo in seconda posizione dopo l'equipaggio di HongKong nella specialità del 4+ LTA ID.
Terzo posto per Massimo Spolon nel doppio TA.
Ed ora i risultati delle gare master:

Sabato: oro per il doppio di Federico Gattinoni ed Andre Macchi, per il quattro di coppia master maschile (Michel Carcano, Federico Gattinoni, Andrea Macchi e Lorenzo Mascetti), per il quattro di coppia femminile misto Arolo ed Idroscalo (Viviana Bruni, Francesca Perego, Alessandra Caraffini e Roberta Scaltritti). Oro anche per Elisa Pisaneschi nel singolo master femminile.
Argento per Marco Biagi (singolo), Luciano Baldasso (singolo), per Paolo Aliverti, Valerio Franzetti, Luciano Baldasso e Algar Armellini – Arolo (quattro di coppia) e per Denise Gubbi che ha gareggiato nel quattro di coppia della Canottieri Varese.
Medaglia di bronzo infine per Marco Di Pierro (singolo), per Mattia Minenza, Fabio Sarti, Giancarlo Genzi e Daniele Bini (quattro di coppia).
Domenica 17: medaglia d'oro per Stefano Caraffini e Federico Gattinoni (doppio master), per Alessandra Caraffini e Tamara Bernio – Flora (doppio master femminile) e per Stefano Caraffini, Federico Gattinoni, Andre Macchi, Lorenzo Mascetti, Giovanni Calabrese, Paolo Caprioli e Giorgio Ponti – Idroscalo (otto master maschile).
Secondo posto per il doppio master femminile di Gubbi Denise e Susanne Michelutti Regli.
Medaglia di bronzo per il doppio di Michel Carcano e Pietro Sempiana, per il doppio di Mattia Minenza e Fabio Sarti, per il doppio di Adriano Lami e Daniele Lama, per il doppio di Davide Binda e Paolo Pollicini e per il doppio misto di Paolo Aliverti e Ambrogio Marzoli – Varese.

Ancora una volta Gavirate: dove il canottaggio è uno sport per tutti, nessuno escluso!

Alessandro Franzetti – Ufficio Stampa A.S.D. Canottieri Gavirate

Stampa

Gavirate: conferenza stampa internazionale Para-Rowing

Scritto da Ale&Franz'91. Posted in Canottaggio

Gavirate, 12 Maggio 2015 – Questa mattina alle ore 11.00 si è svolta presso l'Australian Institute of Sport la conferenza stampa di presentazione della Regata Internazionale Para-Rowing e Master, del Campionato Mondiale Indoor INAS e della Regata Internazionale INAS che si terranno a Gavirate dal 14 al 17 Maggio p.v.
Per rendere questi quattro giorni ancora più ricchi di emozioni è stato deciso di inserire nel programma anche una regata promozionale dedicata agli Esordienti Universitari.
Tutte le gare si svolgeranno sulla distanza di 1000 metri con partenza da pontili predisposti appositamente, ad eccezione della promozionale che invece verrà disputata sui 500 metri con partenze volanti.
Per questa edizione è prevista la partecipazione di ben 24 nazioni per le categorie paralimpiche (Argentina, Austria, Brasile, Canada, Repubblica Ceca, Francia, Gran Bretagna, Germania, Hong Kong, Ungheria, Kenya, Israele, Lituania, Messico, Monaco, Olanda, Norvergia, Polonia, Russia, Sud Africa, Svizzera, Uganda ed Italia) per un totale superiore ai 170 atleti fisici.
Ad aprire la conferenza stampa è stato Warwick Forbes, il Direttore dell'AIS che ha voluto sottolineare la sinergia che si è instaurata già da diversi anni tra australiani e Canottieri Gavirate.
Il Presidente della Canottieri Gavirate si è mostrato molto soddisfatto della partecipazione di così tante squadre e della collaborazione con l'AIS e con tutte le autorità e le associazioni gaviratesi. Infatti oltre al lungolago, in questi giorni anche il centro storico di Gavirate sarà protagonista dell'evento grazie all'Associazione Commercianti di Gavirate (Exponiamo Gavirate, sabato sera). Ottima la risposta anche da parte delle scuole: infatti la scuola di Oltrona al Lago sarà presente alla cerimonia di apertura (14 Maggio p.v. ore 9.15) con 2 classi ed il Liceo Scientifico Sportivo di Gavirate, ha messo a disposizione i propri studenti per l'organizzazione dell'evento.
Ricordiamo inoltre che dal 7 Maggio la Gavirate ed l'AIS stanno ospitando un training camp per le nazioni emergenti e per quelle che si vogliono specializzare nel settore paralimpico.
Presenti in sala anche numerose istituzioni, il Comune di Gavirate con il Vice Sindaco Massimo Parola, la Provincia di Varese con il Vice Presidente Giorgio Ginelli e la Federazione Italiana Canottaggio, con il consigliere Luciano Magistri.
Infine è stata colta l'occasione per presentare il Sogno Atlantico di Matteo Perucchini, un nostro atleta che si cimenterà nell'impresa dell'attraversamento dell' Oceano Atlantico coprendo la distanza di 3000 miglia nautiche a bordo di una barca a remi.

Alessandro Franzetti – Ufficio Stampa A.S.D. Canottieri Gavirate