Home

Stampa

CAMPIONATI PIEMONTESI

Scritto da A.S.D. Canottieri Gavirate. Posted in Canottaggio

GAVIRATE: 10 con lode e 10 TITOLI  ai CAMPIONATI PIEMONTESI di Canottaggio.

Un gran bel risultato all'insegna della continuità e sintomo dello star bene e di aver svolto una stagione proficua e costruttiva, addirittura in crescita rispetto ai Campionati Lombardi.

Erano attesi 650 atleti e i nostri ragazzi hanno riportato sorrisi e applausi, considerando i quattro Ori, i cinque Argenti e il Bronzo. Questa è la sequenza di tre gare, rispettivamente alle 10.20, alle 10.25 e alle 10.30......."Senza parole...,

1 

Solo dopo pochi minuti è la volta di Vittoria Calabrese, ci aveva abituati a dei buoni risultati:  alle medaglie di legno e a quelle di bronzo, invece "udite udite" cala un argento...bravissima.

QUATTRO DI COPPIA CADETTI: il Bizzo insieme ad Antonello, Fiatta e Faravelli Lorenzo, regolano i conti con la Cerea, l'Elpis e l'Esperia conquistando un fantastico Oro. STREPITOSI.

2

Avete visto i tempi del doppio: gara tiratissima. Bravissimi

In crescita anche Martino e Riccardo con un Bronzo che manda segnali di crescita e soprattutto molto vicino al gradino più alto.

Cosa dire di Carollo Elisa, ieri in canottieri sorrideva soddisfatta, bravissima perché ha fatto una bellissima gara, solo 30 centesimi dall'ORO

3

COMPLIMENTI, non c'è mai niente di facile, finalmente avete dimostrato la determinazione e la continuità che serve. Vi aspettiamo cariche più che mai fra qualche giorno. 

La giornata si chiude con l'ultimo Argento conquistato da Codato Alice e Duke Emily, che conducono una gara intelligente difendendo l'argento da uno sterile attacco dell'Esperia. 

 

7

8

12

15

 

Stampa

CAMPIONATI LOMBARDI

Scritto da A.S.D. Canottieri Gavirate. Posted in Canottaggio

I CAMPIONATI LOMBARDI A CORGENO si concludono con un buonissimo risultato per la Canottieri Gavirate.

Il primo appuntamento post ferie ha trovato pronti parecchi dei nostri ragazzi che hanno mantenuto elevato lo spirito di questa competizione.

Abbiamo gareggiato dodici finali, aggiudicandoci sette Ori e due Argenti, anche qualche medaglia di legno che fa ben sperare per il prossimo appuntamento di Ravenna.

Giovanni é decisamente soddisfatto dei risultati, avendo fatto anche qualche modifica rispetto alle ultime gare. A Matteo, anche lui  presente sul campo, non serve chiedere alcun commento: il suo sorriso parla chiaro all'arrivo "di quel" quattro femminile.

Esaltiamo proprio  quella gara con un doppio applauso dedicato alle due medaglie d'oro conquistate da Chiara Biolcati, Sturaro Matilde, Barison Matilde e Schwartz Greta che quindi sì impongono sia nel quattro di coppia sia nel quattro senza.

Bellissimo il primo Oro conquistato dagli uomini alle 12.04, hanno vinto prima contro se stessi, considerando che in questa gara ne hanno combinate di tutti i colori come non partite immediatamente al via, poi precedendo il CUS Pavia. Si tratta di Braido Filippo, Sturaro Matteo, Mammarella Giovanni, Ramoni Alessandro con Macchi al timone : errare humanum est...l'importante è vincere.

Dani si ripresenta dopo una lunga sosta, conquistando un buon primo posto, e tutti noi gli Auguriamo buon lavoro in vista dei prossimi impegni: NEVER GIVE UP.

Il primo Argento arriva da Binda Alexis e Christian Biolcati, quest'ultimo giunto dietro al compagno di barca di tutta la  stagione Andrea Guanziroli, che si è allenato con noi e al quale facciamo i nostri complimenti. In questa gara Christian si è soffermato ad applaudire la sorella, perdendo l'appuntamento con l'Oro. Si è però riscattato, conquistandolo nel meraviglioso Otto Senior insieme a Graziano, Bottelli, Ammirati, Braido, Bertone, Codato, e Mammarella con la regia di Leonardo Macchi: bravi ragazzi siete una garanzia. Anche Ics si è tolto la medesima soddisfazione infatti alle 16.18 con Ramoni, Sturaro, Lalicata vincono facile la loro finale del quattro di coppia Senior.

Sempre nel pomeriggio il quattro di coppia Junior regala l'Oro ai nostri ragazzi. Non è proprio regalato perché si è trattato di una gara tiratissima, e nel gran finale mettiamo dietro la Lario per una manciata di centesimi un applauso strameritato a Bottelli, Codato, Graziano e Bertone.

È Vittoria Calabrese al timone che conduce all'Argento il Quattro Con Ragazzi di Riccardo Commodaro, Ivan   Sokolov, Elia Simonetta e Francesco Cataffo giunti poco dietro alla Moltrasio.

Un grazie immenso anche a tutti gli altri piazzamenti con l'auspicio di rivederli sul podio al più presto.

 

unnamed

unnamed1

unnamed2

Stampa

III° Regata Trofeo D’Aloja

Scritto da A.S.D. Canottieri Gavirate. Posted in Canottaggio

Grande prestazione dei giovanissimi atleti della nostra canottieri domenica scorsa nelle acque di Corgeno, dove si è svolta la 3° regata regionale Trofeo D’Aloja, riservata a Cadetti e Allievi, con le gare Master a fare da corollario alla manifestazione.

Il sodalizio rossoblu è stato il dominatore del medagliere di giornata con 8 medaglie d’oro, 5 d’argento e 7 di bronzo.

Tanti nostri atleti si sono cimentati in varie regate in questa giornata a dimostrazione che il movimento giovanile gestito da Danilo, Matteo e Elisa, è sempre vivo e ci fa presagire la crescita di altri futuri campioni, come nel recente passato.

Tra gli allievi C grande vittoria in Singolo 7,20 Maschile per il giovane Marco Luraghi, che con una gara intelligente ed accorta ha tenuto a debita distanza tutti gli avversari senza mai dar l’impressione di poter essere impensierito.

Altri ottimi risultati tra i giovanissimi gaviratesi sono stati raccolti da Martinoia e Introini nel Doppio B2 Maschile, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti De Marco e Novali nel Doppio Allievi C Maschile, Bagatin e Beluffi nel Doppio Allievi B1 Maschile e Assunto S. nel Singolo 7,20 B1 Maschile.

A tutti questi ragazzi e ai loro compagni giunti in gare molto combattute ai piedi del podio vanno i più sinceri ringraziamenti da parte di tutto lo staff societario per i notevoli sforzi e l’impegno che mettono costantemente per preparare queste competizioni. Con queste premesse i risultati continueranno ad arrivare sempre più soddisfacenti.

Passando ai Cadetti i risultati sono stati anche più eclatanti con 3 primi posti, 2 secondi e 1 terzo. Doppia medaglia d’oro per il quartetto composto da Antonello, Bardelli, Cataffo e Arioli, che prima hanno vinto nel Quattro Senza e poi si sono ripetuti nell’8 con i compagni Bizzozero, Broggi, Faravelli, Fietta e Luraghi timoniere. Questi ragazzi non finiscono mai di stupirci, ormai sono una certezza sul panorama nazionale e portano lustro alla Gavirate su tutti i campi di regata dove scendono in acqua. Inoltre Bizzozero ha vinto anche la medaglia d’argento nel Singolo Maschile nella regata mattutina che ha aperto le competizioni per la compagine rossoblu.

Altra grande vittoria è stata ottenuta prima di pranzo tra le ragazze dalle nostre Codato, Duke, Biganzoli e Mondini nel Quattro di Coppia, che in una gara da vere dominatrici hanno condotto la regata sempre in testa arrivando sul traguardo con un vantaggio rassicurante. Queste ragazze oramai sono una sicurezza, tutte le volte che scendono in acqua sono l’equipaggio da battere e iniziano ad abituarci troppo bene. Inoltre nel pomeriggio Codato ci ha regalato una medaglia d’argento nel Singolo e Mondini L. una di bronzo nel Singolo 7,20, andando a rimpinguare la sempre ricca bacheca di medaglie.

A chiudere i trionfi gaviratesi le medaglie ottenute dai nostri Master, movimento sempre vivo e in crescita, visto i numerosi atleti che riusciamo a portare costantemente sui campi di regata. Il gruppo sembra molto affiatato e i risultati si vedono, tanti partecipanti, tanti equipaggi con il desiderio di gareggiare e tante vittorie e medaglie ottenute. Molto significativo il fatto che siamo una delle poche società se non l’unica che riusciamo a schierare due 8+ (questo grazie ad una società che con grandi sacrifici possiede due ammiraglie e permette ai suoi atleti non agonisti di usufruirne). Molto carino il termine sentito domenica ai piedi del podio dopo la gara dell’8+ da alcuni avversari, dove i nostri 18 atleti sono stati definiti la “marea rossoblu”, causa i colori che hanno tappezzato il podio durante la premiazione.

Proprio la gara delle ammiraglie ci ha portato una doppietta grazie alla vittoria di Frigo, Bini, Genzi, Ongania, Gattinoni, Mascetti, Carcano, Bizzozero e Binda timoniere e al secondo posto di Perini, Binda, Pollicini, Franzetti, Kanellopoulos, Ossola, Baldasso, Barassi e Luraghi timoniere.

Altre vittorie sono state ottenute da Valli e Pisaneschi nel Doppio Femminile, da Tomasello e Venditti nel Doppio Maschile e sempre da Tomasello con Partegiani nel Doppio Mix. In quest’ultima regata in scia ai vincitori sono giunti i nostri Lama e Valli a completamento di un’altra doppietta.

I nostri master hanno ottenuto anche tre medaglie di bronzo con Lama e Perini nel Doppio Maschile, da Mascetti, Gattinoni, Bini e Genzi nel Quattro di coppia Maschile e da Lami e Pisaneschi nel Doppio Mix, gara conclusiva della manifestazione.

CEC 5444

CEC 5461

CEC 5544

CEC 5592

CEC 5664

CEC 5697

CEC 8243